Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
  • 2018-3
  • 2018-2
  • 2018-1
  • 2017-4
  • 2017-3
  • 2017-2
  • 2017-1
  • 2016-4
  • 2016-3
  • 2016-1.2
  • 2015-4new
  • 2015-3
  • 2015-2
  • 2015-1
  • 2014-4
  • 2014-3

    In uscita: Rivista Liturgica (2018/4)

    Amici e modelli di vita

    Dal culto alla canonizzazione

    Quella che comunemente viene definita fabbrica dei santi è, in concreto, una realtà coperta da una un certo alone di mistero, nota solamente agli addetti ai lavori e a quanti, a vario titolo, ve ne sono interessati. Rivista Liturgica, attenta alla cura di tutti gli aspetti che hanno attinenza con la liturgia, vuole entrare nello studio della affascinante e poco conosciuta tematica: arriva a questo fine puntando anzitutto l’attenzione sia agli aspetti che colpiscono la storia (come il trascorso temporale dei processi di canonizzazione e i recenti sudi sull’agiografia cristiana antica), sia su quello che riguarda la santità e le varie tipologie di essa, ma anche sul consenso popolare per ottenere tale riconoscimento. Ma la specifica attenzione che la rivista ha sul mondo liturgico, ci conduce ad evidenziare anche gli aspetti legati al culto delle reliquie, a quello della ritualità delle canonizzazioni e alla necessità del miracolo per ottenere il relativo decreto da parte del Romano Pontefice. A questo va anche aggiunto uno studio circa il lavoro del dicastero vaticano che, più di tutti, si occupa di tutto questo processo, ovvero la Congregazione delle Cause dei Santi.

    Leggi tutto

    Stampa

    Rivista Liturgica 105/3 (2018)

    BIBBIA E LITURGIA

    Scarica l'Estratto del Fascicolo

    Vitreo appare, in Sacrosanctum Concilium, il dettato relativo al rapporto tra Liturgia della Parola e Liturgia eucaristica. Vi si afferma testualmente: «Le due parti che costituiscono in certo modo la Messa, cioè la Liturgia della Parola e la Liturgia eucaristica, sono congiunte tra di loro così strettamente da formare un solo atto di culto» (n. 56). Rimane aperto il problema di come armonizzare le due parti essenziali della celebrazione, soprattutto nella lunga sequenza delle domeniche del tempo convenzionalmente catalogato come ordinario o per annum. Il presente fascicolo di RL, nella sua prima parte, cerca di sopperire a questo impasse, tuttora presente nelle celebrazioni. La serie di articoli pizzicano la problematica aperta. Inoltre, il presente fascicolo presenta 4 contributi per un ulteriore apporto all’approfondimento del Movimento Liturgico. 

    Leggi tutto

    Stampa

    Camaldoli
    Abbazia di San Giustina
    Abbonamento
    Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates