Regolamenti

«Rivista Liturgica», per consentire agli autori di avere tutte le informazioni utili per proporre alcuni contributi, di seguito offre i regolamenti utili a questo fine, ed in particolare il Codice etico e le Norme tipografiche ad usum degli autori. Qui di seguito si offre una sintesi del codice etico.

  1. Rivista Liturgica accoglie articoli, in italiano e in altre lingue, originali e inediti, non pubblicati in altre riviste o in altre opere editoriali.
  2. I contributi devono avere una estensione di 40.000 battute (per la categoria studi) o di 20.000 battute (per la categoria note), spazi inclusi. Tale limite comprende anche le note a piè pagina.
  3. L’abstract – completato da 4-6 parole chiave – è compreso tra 500-700 battute, spazi inclusi e va consegnato assieme all’articolo che si vuole proporre per Rivista Liturgica.
  4. Il contributo va corredato con una breve presentazione dell’Autore, indicando l’appartenenza istituzionale/accademica, l’ambito disciplinare di ricerca/insegnamento e la provenienza. Si richiede di segnalare anche la mail e un recapito postale a cui inviare i tre fascicoli cartacei della RSE spettanti di diritto agli Autori.
  5. Gli articoli vanno redatti in forma elettronica, utilizzando un word processor, e ripuliti da ogni formattazione aggiuntiva (heading, body text ecc.) rispetto alle norme tipografiche presenti anche in questa pagina.
  6. I contributi vanno inviati al seguente indirizzo: rivistaliturgica.redazione@gmail.com
  7. Ogni contributo è sottoposto a un processo di revisione da parte dei referees garantendo l’anonimato sia dei revisori che degli Autori.
    I referees sono esperti, italiani e stranieri, selezionati dal Consiglio di Direzione, sulla base delle loro competenze e interessi di ricerca. Agli Autori potrebbe essere richiesto di modificare o migliorare i propri articoli se suggerito dai revisori.
  8. Eventuali proposte di modifica verranno comunicate all’Autore dalla Redazione.
  9. La collaborazione scientifica a Rivista Liturgica è gratuita. A pubblicazione avvenuta, all’Autore vengono inviate tre copie del fascicolo in cui è pubblicato il suo contributo così come il PDF dell’articolo stesso.
  10. Gli Autori cedono i diritti a Rivista Liturgica.
  11. Nel redigere il proprio contributo gli Autori devono attenersi alle norme redazionali indicate di seguito.
Codice etico
Norme tipografiche